Perché è così grave la Sindrome Feto-Alcolica?

Sindrome Alcolico Fetale: che cosa comporta l’esposizione prolungata all’alcol in gravidanza e perché è importante saperlo.

La Sindrome Feto-Alcolica, o Sindrome Alcolico Fetale (dall’inglese FAS, Fetal Alcohol Syndrome) è una delle condizioni più gravi che si possono manifestare durante una gravidanza. Con questo termine si denominano i disturbi dello spettro dell’alcolismo fetale (FASD, Fetal Alcohol Spectrum Disorders) causati dall’esposizione prolungata dell’embrione o del feto all’alcol durante la gravidanza.

I bambini con Sindrome Feto-Alcolica convivono con una disabilità permanente incurabile che influenza e modifica tutto il corso della loro vita. Eliminare completamente l’assunzione di bevande alcoliche durante la gravidanza è molto importante per evitare anche tantissime altre complicazioni che possono portare all’aborto spontaneo, alla sindrome della morte improvvisa in culla, al parto pretermine, ad anomalie nello sviluppo neurocognitivo, a malformazioni congenite e non solo.

Sindrome-Feto-Alcolica-1-1024x758 Perché è così grave la Sindrome Feto-Alcolica?

Una vita sana, equilibrata, caratterizzata da attività fisica e benessere mentale è la base su cui affonda le sue radici una gravidanza serena e, di conseguenza, un bambino felice di scoprire e di abitare il mondo che lo circonda –> Scopri le migliori App per controllare la tua gravidanza!

Le conseguenze della Sindrome Feto-Alcolica

Nessun bambino merita di venire al mondo con le conseguenze della Sindrome Feto-Alcolica. Questa condizione può essere evitata eliminando completamente l’assunzione di alcol, quindi anche le gravissime condizioni che comporta possono essere evitate facendo una scelta radicale e definitiva.

I bambini che soffrono di FAS possono manifestare 
• anomalie facciali
• difficoltà nella crescita
• problemi cardiaci
• peso inferiore alla media alla nascita
• problemi neurocognitivi
• problemi comportamentali
• disturbi alimentari

Sindrome-Alcolico-Fetale-1024x682 Perché è così grave la Sindrome Feto-Alcolica?

Bisogna ancora oggi sottolineare che non esistono quantità o tipologie di alcol più o meno sicure per il feto durante una gravidanza. L’alcol è una sostanza tossica che, come tutto ciò che assume la madre, arriva direttamente al feto provocando conseguenze alle cellule cerebrali e agli organi. Il feto, durante la sua formazione, non è in grado di metabolizzare l’alcol e lo subisce senza alternative.

Come aiutare una persona in gravidanza dipendente dall’alcol

Per aiutare una donna in gravidanza con dipendenza da sostanze alcoliche servono competenze molto specifiche e professionali. Se si tratta di un familiare o di un’amica, l’aspetto più importante da coltivare in questa situazione è l’empatia. Dimostrarle sostegno e conforto la aiuterà molto di più che scavare nei suoi sensi di colpa.

Ma davanti ai rischi della Sindrome Feto-Alcolica prendere le iniziative giuste, al momento giusto e senza tergiversare, può essere assolutamente decisivo. Suggeriamo dunque di prendere contatti immediati con professionisti della salute mentale o della dipendenza da sostanze.

Sindrome-Feto-Alcolica-Conseguenze-1024x682 Perché è così grave la Sindrome Feto-Alcolica?

Questi professionisti possono essere il medico di famiglia in primis, uno psicoterapeuta, uno psicologo o uno psichiatra, un consulente specializzato nell’ambito delle dipendenze. Esistono infine servizi e gruppi gratuiti di sostegno in tutti i Comuni del Paese: anche solo una telefonata al consultorio più vicino può cambiare la vita di una famiglia.

Vuoi saperne di più sulla Sindrome Feto-Alcolica? Frequenta i nostri corsi e diventa Assistente all’Infanzia!