Fiera bambini

La prima edizione di ‘B come Bimbo’, un evento dedicato ai bambini e alle famiglie, si è svolta alla Fiera di Pordenone tra l’8 ed il 10 aprile.

La manifestazione era suddivisa in sei settori riferiti al mondo dell’infanzia: dall’abbigliamento al gioco, dall’alimentazione all’educazione, all’arredamento, alle vacanze e al tempo libero. Villaggi esclusivi, a misura di bambino, con personaggi divertenti, frutta al posto delle classiche merende confezionate e una serie “vintage” di giochi di un tempo: insomma, di tutto di più.

Tra le iniziative c’erano anche laboratori e workshop dedicati ai genitori.
All’interno dell’arena “Il bosco degli eventi”, presso il padiglione 5, sono stati ospitati personaggi noti come Lupo Lucio, della trasmissione “Melevisione”; la scienziata Margherita Hack, che ha presentato il suo ultimo libro, una raccolta di domande dei bambini intitolato “Perché le stelle non ci cadono in testa”; e poi Nicoletta Costa con il personaggio Giulio Coniglio; l’ex calciatore Damiano Tommasi con i suoi racconti; Giancarlo Ferron, esperto della vita nei boschi e Tata Lucia di ‘SOS Tata’ de La7, con il suo libro “Fate i bravi!”.
Da vedere assolutamente, inoltre, la ‘Casa CreAttiva’, realizzata interamente in cartone riciclato, che ha ospitato i piccoli e raccontato loro storie relative alla sana alimentazione ed al riciclo del materiale. “Evitare lo spreco e accontentarsi di ciò che offre la natura”: questo il tema che ha fatto da phil-rouge alle argomentazioni sostenute dalla “casa”, attraverso laboratori di sperimentazione e gioco organizzati da Coop Consumatori Nordest e Gea SpA.