La pensione di invalidità

pensione di invalidità

Cos’è la pensione di invalidità? chi può richiederla? e come si calcola?

La pensione di invalidità è un aiuto economico attivato su richiesta a favore di tutte le persone che, a causa di infermità o difetto fisico o mentale, non possono svolgere nessun lavoro e nessuna mansione quotidiana in forma autonoma.

Può succedere a chiunque: un giorno un uomo lavora nella sua postazione sicura in azienda e il giorno dopo deve fare i conti con una malattia invalidante, un incidente d’auto o un parente che subisce qualche grave infortunio e diventa improvvisamente un soggetto a carico, economicamente parlando.

Possono quindi richiedere la pensione di invalidità anche i lavoratori dipendenti, autonomi (artigiani, commercianti, coltivatori diretti, coloni e mezzadri) e gli iscritti ai fondi pensioni sostitutivi ed integrativi dell’Assicurazione Generale Obbligatoria che non riescono più a svolgere il loro lavoro a causa di un’inaspettata disabilità. A patto che questi rinuncino all’assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione ed a ogni altro trattamento sostitutivo o integrativo della retribuzione; si cancellino dagli albi professionali, dagli elenchi di categoria dei lavoratori e cessino qualsiasi attività professionale.

La pensione di invalidità può essere richiesta on line sul sito www.inps.it; al numero gratuito 803164 da rete fissa o al numero 06164164 da cellulare ricordando che alla domanda deve essere allegata la certificazione medica (mod. SS3).

L’importo della pensione di invalidità viene calcolato in base al reddito o ai contributi del richiedente.

Per altre informazioni dettagliate, ti consigliamo di scaricare il pdf gratuito divulgato on line da INPS cliccando qui.

fonte: INPS

Vuoi saperne di più sulla pensione di invalidità? Contattaci subito!