Cosa fare se un uomo non vuole avere figli?

Quando l’uomo non vuole avere figli: consigli per affrontare la comunicazione durante una potenziale crisi di coppia.

Dopo un po’ di tempo assieme, quando la coppia è solida e serena, potrebbe arrivare il desiderio, da parte di uno o di tutti e due i partner, di costruire una famiglia e di avere dei figli.

Ma può accadere anche che l’idea non arrivi contemporaneamente al momento giusto per entrambe le parti della coppia. O, addirittura, uno dei due partner può non provare in alcun modo il desiderio di avere dei bambini.

Cosa-Fare-se-un-Uomo-Non-Vuole-Figli-1024x682 Cosa fare se un uomo non vuole avere figli?

In questa delicatissima fase della vita a due, gli equilibri possono venire meno e la coppia può trovarsi davanti a una vera e propria crisi –> Scopri anche perché litigare fa bene alla coppia!

Lui non vuole avere figli: come elaborare la notizia

Non tutti gli adulti desiderano avere dei bambini. Qualcuno lo sa da sempre, qualcun altro lo capisce con il tempo, altri ancora lo realizzano solo nel momento in cui l’idea di costruire una famiglia non è più ancorata a un futuro lontano ma diventa effettivamente plausibile e realizzabile di lì a poco.

I motivi che possono spingere una persona a non volere bambini possono essere infiniti ed è proprio da questi che bisogna iniziare a ragionare per elaborare le idee e gestire le emozioni.

Alcuni motivi per cui un uomo può non volere figli
• instabilità economica o lavorativa
• paura di prendersi delle responsabilità
• storia familiare complessa alle spalle
• difficoltà di coppia mai espresse all’altro
• rilevanti differenze di valori con il partner
• scelta consapevole di un certo stile di vita

Qualsiasi sia la motivazione che porta un uomo a non volere figli, non deve essere sminuita o svalutata, ma compresa e ascoltata. Allo stesso modo, anche l’altro dovrà prendere atto che il suo partner desidera invece avere dei bambini e fare lo stesso sforzo per capire e valutare ciò che muove i sogni del compagno.

Come ragionare con un uomo che non vuole figli

Nel momento in cui si affrontano delle differenze d’idee sull’avere dei figli è importante non lasciarsi prendere dall’emotività. Meglio cercare, piuttosto, di distinguere se le motivazioni che sostengono le certezze dell’altro possono essere limitate nel tempo o assolute.

Ad esempio, se il motivo per cui un uomo non vuole avere figli è perché ha appena cambiato lavoro e non sa ancora come andranno le cose in futuro, si può cercare di capire se, una volta superato questo periodo, vorrà o meno impegnarsi in un progetto che comprenda anche la sua famiglia.

Come-Fare-se-un-Uomo-Non-Vuole-Figli-1024x610 Cosa fare se un uomo non vuole avere figli?

Se invece il partner ha consapevolmente scelto uno stile di vita incompatibile con le esigenze di uno o più bambini – e non sa se o quando cambierà idea – si può pensare che il motivo per cui non vuole avere figli possa continuare a permanere a tempo indeterminato, anche per sempre.

Inutile cercare strategie o escamotage per far cambiare idea a un uomo che non vuole figli. Il nostro consiglio, piuttosto, è di coinvolgere un professionista – come ad esempio un Counselor – che possa aiutare la coppia ad affrontare questa potenziale crisi e a parlare dell’argomento a cuore aperto, in modo rispettoso ed efficace per entrambi.

Vuoi aiutare le coppie a risolvere le crisi? Iscriviti ai nostri corsi e diventa Counselor!