Come affrontare la meteoropatia?

Meteoropatia: come affrontare il Disturbo Affettivo Stagionale e vivere meglio i cambiamenti meteorologici autunnali.

«Meteoropatia: s. f. [comp. di meteoro- e -patia]. – Nel linguaggio medico, disturbo o complesso di disturbi determinati dalle condizioni e variazioni meteorologiche» (Treccani)

La Meteoropatia, anche definita “Disturbo Affettivo Stagionale” (o Seasonal Affective Disorder, SAD) si manifesta principalmente durante i cambi di stagione, in particolare nel periodo autunnale e invernale. Il malessere che deriva da questo disturbo sembra essere correlato, secondo gli studi scientifici, alla difficoltà di adattamento dell’organismo ai cambiamenti meteorologici.

Come-Affrontare-il-Disturbo-Affettivo-Stagionale-1024x682 Come affrontare la meteoropatia?

La Meteoropatia è un vero e proprio disturbo ciclico che può e deve essere diagnosticato dal proprio medico, da non confondere con altre tipologie più leggere di oscillazioni dell’umore –> Scopri anche come affrontare la malinconia d’autunno!

Quali sono i sintomi della Meteoropatia?

Il Disturbo Affettivo stagionale comporta sintomi specifici che ricompaiono ciclicamente in concomitanza del cambio stagionale tra l’autunno e l’inverno per poi migliorare con l’arrivo della primavera e sembra essere più frequente nei soggetti che soffrono di ansia o di depressione.

La Meteoropatia si manifesta con: 

• alterazioni dell’umore
• isolamento sociale
• astenia
• sonnolenza eccessiva
• dolore articolare
• malesseri del tratto digestivo

Rimedi-per-il-Disturbo-Affettivo-Stagionale-1024x678 Come affrontare la meteoropatia?

I fattori che causano la comparsa della Meteoropatia non sono solo ambientali, ma anche biologici. Incidono infatti la capacità dell’organismo di produrre serotonina – il cosiddetto neurotrasmettitore della felicità – e melatonina – cioè l’ormone regolatore del sonno.

La Meteoropatia porta a produrre serotonina in eccesso durante l’estate e melatonina in grandi quantità durante l’inverno. Questo significa che chi soffre del Disturbo Affettivo Stagionale tende a dormire meno nei mesi estivi e molto di più durante quelli invernali. Gli sbalzi di produzione dei due ormoni regolatori della produzione di serotonina e melatonina generano quindi irritabilità e alterazioni del tono dell’umore.

Rimedi per chi convive con la Meteoropatia

Per affrontare la Meteoropatia si possono considerare diversi approcci. Il primo tipo di trattamento consigliato si chiama fototerapia (anche detto terapia luminosa o terapia della luce) che consiste nell’esposizione alla luce di lampade particolari che emettono raggi ultravioletti simili a quelli prodotti dal sole e che, di conseguenza, stimolano la naturale produzione di serotonina.

Altri ottimi alleati contro il Disturbo Affettivo Stagionale sono: 

• lo sport all’aria aperta durante le ore del giorno
• l’esposizione diretta alla luce del sole
• la meditazione e le tecniche di rilassamento
• l’aumento delle occasioni di socializzazione
• un percorso di psicoterapia

Rimedi-per-la-Meteoropatia-1024x682 Come affrontare la meteoropatia?

Ovviamente, qualsiasi iniziativa per affrontare la Meteoropatia deve prima essere discussa e concordata insieme al proprio medico di fiducia. Alcuni trattamenti per le forme più complesse del Disturbo Affettivo Stagionale possono prevedere la somministrazione di antidepressivi SSRI che necessitano obbligatoriamente serie valutazioni e osservazioni mediche specialistiche da protrarre a lungo nel tempo.

Vuoi capire ancora meglio come affrontare la meteoropatia? Iscriviti ai nostri Corsi!