I benefici dello sport per i bambini

benefici sport per bambini

Nuoto, tennis, basket, calcio, judo: gli sport per i bambini sono occasioni di gioco e divertimento, ma sono anche attività utili al loro benessere fisico e psicologico. Grazie allo sport, il tuo bimbo può sfogarsi, sviluppare la muscolatura, imparare a gestire una postura corretta e migliorare anche la sua capacità di concentrazione a scuola.

Il tennis, ad esempio, aiuta a sviluppare la prontezza dei riflessi e la precisione. Il judo si concentra su disciplina, autocontrollo, coordinazione e proprio per questo è consigliato dagli esperti per aumentare la sicurezza dei bambini. Il nuoto permette invece di allenare tutta la muscolatura ed è quindi spesso indicato per risolvere o correggere alcune problematiche alla schiena e alla postura.

Nel video seguente, uno specialista presenta alcuni sport adatti ai bambini.

È meglio praticare lo sport a partire dai 4-5 anni, perché a questa età l’organismo cresce rapidamente e un’ora di attività fisica per almeno due o tre volte alla settimana, accompagnata da una corretta alimentazione, aiuta a prevenire l’obesità, sviluppare i muscoli correttamente e facilitare la circolazione del sangue.

Altri vantaggi dello sport si riscontrano a livello psicologico. Uno sport di squadra può aiutare i bambini più timidi a socializzare. L’attività fisica migliora la capacità di affrontare lo stress e ricarica tuo figlio di energia e vitalità. Lo sport è quindi un’ottima soluzione anche per il buon umore del tuo bimbo: un valido aiuto per distrarlo dagli impegni scolastici e per farlo divertire con i suoi amici. Infine lo sport, se realizzato in un contesto positivo e “sano” migliora l’autostima del bimbo e lo aiuta a sentirsi “capace”.

In questo blog potrebbe interessarti anche la lettura del post: “Gli sport più adatti ai bambini di 3 e 4 anni”.