Le provvidenze economiche per chi ha malattie invalidanti

|
|

Quali sono le provvidenze economiche per chi ha malattie invalidanti? Ecco una guida che le riassume tutte.

Ogni anno lo Stato Italiano conferma o modifica gli importi delle provvidenze economiche per chi ha malattie invalidanti, quindi pensioni, indennità e assegni destinati a invalidi civili, non vedenti e non udenti. Gli importi vengono ridefiniti calcolando l’inflazione del costo della vita e, pertanto, esistono anche dei limiti di reddito entro i quali si può usufruire delle provvidenze economiche.

In questo blog, ti consigliamo anche la lettura del post: “Cos’è la pensione di invalidità“. 

Per l’anno in corso, gli importi delle provvidenze economiche e dei limiti reddituali per chi convive con malattie invalidanti sono stati determinati dalla Direzione Centrale delle Prestazioni dell’INPS (circolare del 28/12/2012, n.149, allegato 2).

Di seguito, riportiamo la tabella pubblicata da superabile.it che confronta gli importi del 2013 con quelli del 2012.

Clicca qui per ingrandire l’immagine

12.malattie_immagine-1024x403 Le provvidenze economiche per chi ha malattie invalidanti

Contrariamente a quanto annunciato e discusso a inizio anno dall’INPS, i limiti reddituali non comprendono anche il consuntivo mensile di un eventuale coniuge, ma esclusivamente quello della persona con invalidità. Tramite il Messaggio della Direzione Generale INPS n. 717 del 14 gennaio 2013, INPS ha infatti sospeso l’applicazione della precedente disposizione.

Per approfondire l’argomento, INPS ha pubblicato il pdf “Linee guida per l’accertamento degli stati invalidanti”. Puoi leggerlo on line o scaricarlo gratuitamente sul tuo computer cliccando qui.

Fonte: Handylex, Superabile 

Vuoi saperne di più sulle provvidenze economiche per chi ha malattie invalidanti? Scrivici subito.