I benefici dello yoga per gli anziani

Yoga per anziani: tutti i benefici per il corpo, per la mente e per lo spirito di chi pratica la meditazione nella terza età.

Lo yoga è una di quelle attività che fanno bene sempre e a prescindere, qualsiasi sia l’età della persona che lo pratica. Addirittura, in alcuni asili nido lo yoga viene proposto ai bambini, fin dalla loro prima infanzia, per stimolare corpo, mente e spirito sviluppando motricità, coordinazione, ma anche calma, quiete e capacità cognitive.

Per gli anziani, lo yoga si rivela un ottimo alleato sotto tanti punti di vista perché potenzia l’elasticità dei muscoli e dei tessuti, allevia i dolori cronici, incoraggia l’introspezione e crea occasioni d’incontro. In poche parole: migliora la qualità della vita degli over 60.

Ginnastica-Dolce-per-Anziani-1024x682 I benefici dello yoga per gli anziani

Un’ottima alternativa allo yoga è sicuramente il pilates. Mentre il primo ricerca l’equilibrio del corpo nella sua interezza, il secondo mira a rafforzare e a sviluppare soprattutto i muscoli di braccia, schiena, addome e pettorali –> Scopri anche perché il pilates fa bene agli anziani!

Quali sono i benefici dello yoga negli anziani? 


Chi pratica yoga nota ben presto miglioramenti per il corpo, per la mente e per lo spirito. Tuttavia, a questa buona abitudine deve inevitabilmente essere abbinata anche una dieta sana e varia, uno stile di vita equilibrato e, in generale, una predisposizione positiva nei confronti della vita.

I benefici che porta lo yoga negli anziani: 

• aiuta a mantenere l’elasticità muscolare
• allevia i dolori muscolari o articolari
• migliora la qualità dell’umore
• evita i rischi della sedentarietà
• crea occasioni d’incontro e di confronto
• incoraggia l’introspezione

Yoga-Dolce-per-Anziani-1024x683 I benefici dello yoga per gli anziani

Con il tempo, inoltre, lo yoga aiuta a entrare in contatto con se stessi, con quella parte di noi che troppo spesso viene messa a tacere dalla frenesia delle attività quotidiane. Oltre a portare benefici per il corpo, rilassa la mente, aumenta la memoria e le abilità cognitive, permette di vivere in modo più consapevole nel presente.

Come proporre lo yoga agli anziani che non lo praticano 


Naturalmente, prima di far entrare una nuova occasione nella vita di un anziano è buona cosa aiutare il diretto interessato ad accogliere e ad accettare positivamente la novità. Alcuni anziani che non hanno mai praticato yoga potrebbero essere poco attirati dall’idea di approfondire l’argomento.

Il modo migliore per incoraggiare un over 60 a provare qualcosa di nuovo è accompagnarlo, prima, a vedere altre persone praticare l’attività, incoraggiarlo a conoscerle e a farsi dare delle impressioni. Solo a quel punto, e con il consenso dell’anziano, è un buon momento per regalargli una o più lezioni di prova.

Yoga-per-Anziani-1024x682 I benefici dello yoga per gli anziani

I benefici dello yoga arrivano con il tempo, non bastano due o tre tentativi per assicurarsi una buona tonicità muscolare e un equilibrio mentale ottimale. Bisogna, prima di tutto, essere pronti a ricevere i doni di questa pratica perché l’attitudine nei confronti dei propri momenti di yoga potenzia notevolmente anche i suoi risultati.

Vuoi saperne di più sui benefici dello yoga per gli anziani? Iscriviti ai nostri corsi e diventa Assistente agli Anziani!