Come convincere un anziano ad andare in casa di riposo

Suggerimenti utili per convincere un anziano non autosufficiente ad andare in casa di riposo.

«Buongiorno,
mia madre ha ottantatré anni, è invalida al 100%, ha difficoltà a deambulare e vive da sola in casa perché non accetta la presenza di nessuna badante. Io e mio marito abitiamo a due ore di macchina da casa sua e lavoriamo entrambi tutto il giorno. La situazione diventa ogni giorno più difficile, come possiamo convincerla ad andare in una casa di riposo?

Grazie per l’aiuto,
Roberta».

–> Scopri l’animazione per anziani in casa di riposo!

Cara Roberta, rispondiamo al tuo messaggio proponendoti alcuni suggerimenti per convincere un anziano ad accettare l’idea di andare in casa di riposo:

Parlale e spiegale le tue difficoltà

È molto complicato far capire ai propri genitori che, affidandoli a una casa di riposo, non ci si vuole sbarazzarsi di loro, ma farli stare meglio. Lo è ancora di più se la scelta viene obbligata e non giustificata. Con un po’ di calma tua mamma potrebbe capire i tuoi timori, prova a dirle quello che hai scritto anche a noi, facendole capire che tu saresti molto più tranquilla sapendola in compagnia di persone in grado di aiutarla durante il giorno.

Mostrale la realtà attuale delle case di riposo

Le case di riposo hanno visto un notevole cambiamento positivo negli ultimi anni: non sono più, infatti, dei semplici luoghi destinati alla cura della persona anziana, ma anche dei punti d’incontro e di divertimento.

Molte strutture, ad esempio, sono integrate con gli asili e gli anziani che le frequentano diventano dei veri e propri punti di riferimento per i «piccoli ospiti», riscontrando anche un buon miglioramento dell’umore.

Casa-di-Riposo-per-Anziani Come convincere un anziano ad andare in casa di riposo

Altre case di riposo, invece, mettono a disposizione dei veri e propri appartamenti privati e collegati con la struttura principale che garantiscono agli anziani la loro privacy, ma allo stesso tempo danno loro modo di avere dei riferimenti presenti in caso di bisogno.

Valuta insieme a lei i lati positivi del cambiamento

Tua mamma potrebbe essere molto spaventata dall’idea di andare in una casa di riposo perché questo la costringerebbe ad accettare la perdita della sua autosufficienza.

Prova quindi a farle dimenticare queste paure facendola ragionare sui lati positivi della nuova sistemazione. Ad esempio, se scegliete una casa di riposo vicino a casa tua, tu, tuo marito e i bambini potreste andare a trovarla più spesso; inoltre, non dovrà più uscire a fare la spesa con il caldo o il freddo pungente per prepararsi qualcosa da mangiare perché sarà servita e riverita, proprio come una dama.

Ascolta le sue motivazioni

Non puoi pretendere che lei ti stia a sentire se tu non provi a comprendere le sue motivazioni: chiedile perché non se ne vuole andare, trovare insieme una soluzione poi sarà molto più semplice.

Vuoi saperne di più su come convincere

un anziano ad andare in casa di riposo?

Contattaci!