Assistenza per gli anziani soli in casa

assistenza anziani

Per gli anziani non autosufficienti o che passano molte ore soli in casa durante il giorno e la notte, esistono servizi di assistenza domiciliare che possono aiutarli a svolgere alcune mansioni quotidiane e a vivere più sicuri. Questi servizi si rivolgono a persone anziane che, anche se non sono completamente autonome, desiderano restare nella propria casa anziché trasferirsi in strutture residenziali.

In questo articolo abbiamo parlato dell’importantissimo ruolo delle badanti che assistono gli anziani a domicilio. Oggi invece vi presentiamo l’assistente domiciliare per anziani: una figura professionale che ha conseguito un diploma, un titolo di studio o una specializzazione nell’ambito e che sa affrontare diverse problematiche di carattere infermieristico, gestionale, nutrizionale e psicologico.

L’assistente domiciliare per anziani non autosufficienti si occupa principalmente di aiutare i nostri nonni nella cura della persona e nella pulizia della casa; nella compilazione di pratiche burocratiche; nell’acquisto della spesa e nella preparazione dei pasti; negli spostamenti per necessità mediche o private e in altre particolari necessità come ad esempio nell’interpretariato delle persone non udenti.

Questi utilissimi e fondamentali servizi di assistenza domiciliare per anziani possono essere richiesti da chi è parzialmente o totalmente non autosufficiente e non è quindi in grado di gestire i propri bisogni; chi ha una ridotta o nessuna autonomia a causa di handicap, invalidità o problemi psichici; chi vive in situazioni di isolamento sociale e anziani over 65 che hanno semplicemente bisogno di un aiuto concreto.

Alcuni servizi di assistenza domiciliare per anziani sono messi a disposizione direttamente dai Comuni o dalle ASL. Questi spesso collaborano con enti privati, organizzazioni di volontariato e obiettori di coscienza. Per richiedere l’assistenza domiciliare è necessario contattare il Dipartimento dei Servizi Sociali del proprio paese o della propria città di residenza.

Esistono anche altre forme di assistenza più specializzata in alcuni determinati ambiti, patologie o disabilità?

Si chiama “assistenza domiciliare integrata” quel genere di servizio che richiede il coinvolgimento di diverse figure professionali coordinate da un medico di medicina generale. Mentre l’”ospedalizzazione domiciliare” garantisce agli anziani assistiti tutte le prestazioni che vengono quotidianamente messe a disposizione nelle strutture ospedaliere. In questo caso l’assistenza è professionale e medica, per cui richiede specializzazioni particolari da parte degli operatori sociali che la affrontano.

Il vantaggio, che accomuna tutti questi differenti servizi, è di permettere alla persona anziana di restare nella propria casa o in quella dei figli, mantenendo intatti legami affettivi e sociali, con un evidente “guadagno” per la loro salute, sia fisica sia psichica.

Fonte Intrage

Vuoi saperne di più sull’assistenza

per gli anziani soli in casa?

Contattaci.