Che cos’è il lentigo senile?

Lentigo Senile

Ecco che cos’è il lentigo senile, l’inestetismo della pelle più frequente negli anziani.

L’inestetismo della pelle che viene definito «lentigo» si manifesta sottoforma di piccole macchie scure localizzate sulle parti del corpo più esposte al sole, come ad esempio il viso, le braccia e le spalle.

–> Scopri anche l’osteoporosi negli anziani!

Le cause del lentigo senile

Il lentigo senile si verifica semplicemente perché, con il passare del tempo, le cellule della pelle che producono melanina possono diventare più sensibili ai raggi solari e, di conseguenza, produrre più pigmento del solito. L’accumulo di melanina in zone circoscritte dà quindi vita a delle piccole macchie, di solito localizzate sul viso, sulle spalle e sulle mani.

Le cause principali della formazione di lentigo sono:

  • l’esposizione al sole senza adeguata protezione
  • alcuni fattori ormonali
  • gli effetti di alcuni farmaci
  • gli effetti di alcuni profumi

Come togliere le macchie

Il lentigo senile non è un problema per la salute, né un’avvisaglia di qualche malattia. Tuttavia, molte donne le considerano antiestetiche e, quindi, preferiscono eliminarle. Per eliminare le macchie è necessario rivolgersi a un dermatologo e sottoporsi a una visita durante la quale il medico potrà indicare il trattamento più adatto a ogni tipo di pelle diversa.

Le opzioni sono varie: dal peeling chimico ai trattamenti cosmetici al laser q-switched. La scelta dipende, appunto, dalla tipologia di pelle di ogni persona e dalla concentrazione di lentigo sul corpo.

Evitare la formazione di lentigo

La strategia più efficace per evitare la formazione di lentigo consiste nel difendersi dal sole in modo adeguato, usando creme ad alto fattore protettivo ed evitando le lunghe esposizioni ai raggi solari, soprattutto nelle ore più calde della giornata.

Vuoi saperne di più sul lentigo senile?

Contattaci!