Intervista a Sabrina Belato, assistente infanzia

Sabrina Belato ha lavorato per diversi anni come babysitter. Ha scelto di iscriversi al Corso dell’Istituto Cortivo per ufficializzare e integrare le sue competenze nell’ambito dell’Assistenza all’Infanzia. Oggi, Sabrina lavora in un Asilo Nido in provincia di Napoli e sogna di continuare a trasmettere ai bambini tutto l’amore che ha per loro.

Ciao Sabrina, raccontaci come sono andati lo studio e il tirocinio con Istituto Cortivo 

Posso dire che è stato tutto splendido. I docenti sono stati bravissimi e io sono riuscita a seguire materie molto complesse su cui non avevo nessuna infarinatura, mi è rimasto tanto delle lezioni che ho seguito. 

«È stato importante, per me, sapere che in ogni momento c’era un tutor a disposizione per spiegarmi meglio tutto quello che non mi era chiaro» 

Il tirocinio l’ho svolto all’Asilo Nido La Pentola d’Oro, in provincia di Napoli. Mi è piaciuto così tanto che sono rimasta anche oltre la data prefissata dal percorso.

In questo momento dove lavori? 

Lavoro in un altro Asilo Nido e sono felicissima. Ogni giorno, metto in pratica tutte le competenze che ho acquisito durante lo studio, parlo anche di argomenti complessi come psicologia, pedagogia, medicina. So sempre cosa fare e questo mi dà sicurezza. 

Che consigli daresti alla te stessa di qualche anno fa? 

Mi direi di non arrendermi mai davanti alle difficoltà e nemmeno per le materie, per me, complesse. All’inizio avevo paura di non farcela, ma ora sono convinta che chi ha passione e volontà le occasioni le trova sempre prima o poi. 

Qual è la cosa che ami di più del lavorare con i piccoli? 

I bambini sono dei grandi insegnanti, riescono a farti imparare cose nuove ogni giorno. Amo la loro capacità di donarsi senza nessun pregiudizio.