Intervista a Claudia Baldacchino

Claudia Baldacchino, della provincia di Torino, ha da poco terminato il percorso di studi come Assistente all’Infanzia all’Istituto Cortivo ed immediatamente ha iniziato a lavorare: è stata infatti assunta al Baby Parking “Mi ci porti”, la stessa struttura dove ha svolto il tirocinio.

Ciao Claudia, come mai hai scelto di iscriverti all’istituto Cortivo?

Sono già iscritta alla facoltà di laurea in Giurisprudenza e mentre studiavo volevo avere una qualifica che mi permettesse di lavorare prendendomi cura dei più piccoli. La mia prima esperienza con i bambini è stata come animatrice in oratorio e poi ho fatto diverse stagioni come animatrice nei villaggi vacanze.

La struttura un cui hai svolto tirocinio ti ha assunta in brevissimo tempo..

Si, è stata una notizia bellissima, sicuramente anche la preparazione che mi ha dato l’istituto Cortivo mi ha permesso di presentarmi in maniera preparata e competente.

Ho svolto il tirocinio presso il Baby Parking “Mi ci porti” in provincia di Torino, la struttura ospita bambini dai 9 mesi ai 3 anni. Mi occupavo di tutte le attività previste all’interno della struttura, dalla pappa, al cambio, alle attività ricreative. Venivano svolte anche attività di yoga per i bimbi e musicoterapia con un’insegnate che suonava la chitarra.

L’emozione più bella…

«Quando i bimbi mi chiamano “Maestra” mi fanno sentire una figura importante della loro vita»

Il tuo sogno nel cassetto

Dopo la laurea in Giurisprudenza il mio sogno è quello di lavorare nel Tribunale dei minori di Torino.  Mettendo insieme la mia esperienza di Assistente all’infanzia ed i miei studi in legge vorrei unire queste due passioni e farle diventare entrambe il mio lavoro.

Cos’è stato per te l’Istituto Cortivo?

L’Istituto Cortivo mi ha dato la possibilità di realizzare qualcosa di concreto e di sentirmi realizzata in una delle cose che mi riescono meglio nella mia vita: occuparmi dei più piccoli.