Intervista a Mariarosa Pacillo

Mariarosa Pacillo, di San Mauro Pascoli (FC), ha concluso gli studi per diventare Assistente all’Infanzia in gennaio 2017 e, dopo soli 2 mesi, ha iniziato a lavorare presso la sezione nido della Scuola dell’Infanzia Domus Pascoli di San Mauro Pascoli (FC). Oggi, ci racconta parte della sua storia e il segreto che l’ha portata così velocemente a iniziare la carriera dei suoi sogni.

Ciao Mariarosa, hai sempre sognato di lavorare con i bambini?
In realtà, il mio percorso delle scuole superiori è stato molto diverso: ho studiato ragioneria, ma con il passare del tempo mi sono resa conto che i miei interessi erano altri, che sognavo una vita diversa da quella che avevo immaginato fino alla maturità. Ho sempre avuto un’inclinazione naturale, infatti per tutta l’adolescenza ho seguito attività di volontariato, di animazione, di servizio nei centri pomeridiani e nei miniclub.

Come hai fatto a inserirti nel mondo del lavoro così velocemente?
Sto lavorando nella stessa struttura in cui, durante l’estate 2016, ho organizzato e svolto le 300 ore di tirocinio previste dal corso dell’Istituto Cortivo. Una volta concluso il tirocinio, mi hanno chiesto di restare per il centro estivo perché avevano bisogno di un aiuto in più e si erano trovati molto bene con me. Alla fine del centro estivo, tutto è nato in modo molto naturale: la responsabile della Scuola dell’Infanzia Domus Pascoli mi ha detto che, se volevo, potevo continuare a lavorare nella loro sezione nido. Quindi ho finito gli esami e ora sono qui, più felice di sempre.

Una gran bella soddisfazione!
Assolutamente sì. Davanti a me ho delle buone prospettive di continuità, l’equipe e i bambini mi hanno accolta subito con entusiasmo: mi sento davvero realizzata.

«Io sono la loro assistente, ma i veri insegnanti di vita sono i bambini»

Come ti vedi in futuro?
Spero di poter continuare a lavorare in questo ambito, magari stabilizzando ancora di più la mia professionalità, e di restare in questa scuola, per il momento. Vorrei partecipare in tutto e per tutto alla realtà che mi circonda ora.

Ti piacerebbe aprire un asilo nido tutto tuo?
Perché no? Se non avessi la possibilità di continuare nel nido della Domus Pascoli, certamente. Sarebbe davvero molto bello.

Come ti senti il lunedì mattina?
Io mi sveglio ogni giorno con il sorriso e non vedo l’ora che sia lunedì perché amo i miei bambini e nel fine settimana mi mancano tantissimo.