Intervista a Ilenia Albani

Ilenia Albani, dopo aver acquisito con L’Istituto Cortivo l’Attestato di Operatore per le dipendenze, ha scelto di specializzarsi anche come Assistente all’infanzia, maturando competenze teoriche e pratiche. Questa scelta deriva dalla sua predisposizione per il lavoro con i bambini che la vede impegnata dal 2011, come socia e coordinatrice, della Cooperativa «L’Arcobaleno a Scuola» di Viterbo.

Ciao Ilenia, che cosa stai facendo in questo momento?
Attualmente lavoro in una scuola pubblica primaria attraverso la Cooperativa sociale «L’Arcobaleno a Scuola» di Viterbo. Io mi occupo di pre-scuola e di post-scuola, quindi dalle 7.30 alle 8.00 aiuto i genitori che devono essere al lavoro molto presto accogliendo i loro figli; dopo l’entrata raccolgo i buoni pasto per la mensa; alle 13.00 accompagno i bambini a pranzo e alle 14.00 inizio l’aiuto per i compiti.

Qualche storia ti è rimasta nel cuore?
All’interno della Cooperativa accogliamo all’incirca 20 bambini con situazioni ed età molto diverse, alcuni più autonomi, altri meno, alcuni molto sensibili, altri più sicuri. Hanno tutti lo stesso posto nel mio cuore. Cerco di pormi allo stesso modo con tutti per essere il più possibile equa, accogliente e allo stesso tempo autorevole.

«Hanno tutti lo stesso posto nel mio cuore»

Perché hai scelto di lavorare proprio con i bambini?
Perché i bambini, anche se richiedono davvero tanto, sanno dare altrettanto. Per lavorare con i bambini servono molte energie e competenze e sono loro stessi la motivazione più grande per chi li segue dalla mattina alla sera.

Com’è cambiata la tua carriera da quando hai iniziato a lavorare?
Mentre frequentavo il corso per diventare Assistente all’infanzia lavoravo già a scuola, dunque il mio tirocinio si è svolto nella stessa struttura. Da quel momento in poi sono passata da dipendente a socia e infine coordinatrice della Cooperativa. Tutti passaggi, che continuano a darmi molti stimoli per migliorare.

Che cosa ami del tuo lavoro?
Amo tutto. Non si può fare questo lavoro senza amarlo profondamente. I bambini si accorgono di tutto, bisogna avere molta passione per riuscire a farli sentire sempre accolti a prescindere dallo stato d’animo del giorno o da qualsiasi problema si possa avere in un determinato periodo della vita.

«I bambini donano felicità, armonia, gioia di vivere»

I tuoi sogni per il futuro?
Vorrei tanto, un giorno, aprire un asilo nido tutto mio, magari proprio un Cortivo Baby Planet. Credo sia fondamentale avere delle aspirazioni nella vita, a prescindere dalla loro reale fattibilità nel tempo.