News sett.14 testata ok

Il sociale che vorrei

Aspetta solo te.

Lavorare nel sociale significa lavorare con le persone, occuparsi dei loro bisogni concreti, fare in modo che qualcuno, grazie al nostro impegno, possa vivere meglio. Pensare al sociale vuol dire quindi immaginare un mondo dove le strutture che si occupano dell’assistenza alla persona siano sempre più a misura di paziente, siano bambini, anziani, disabili… Vuol dire, in poche parole, immaginare un mondo migliore.

Anche tu, sicuramente, nel tuo percorso formativo o professionale hai incontrato molte strutture che funzionano, molti servizi efficienti e molti altri invece in tutto o in parte carenti. E sicuramente avrai avuto modo di pensare: se potessi io farei così, quel servizio lo organizzerei così, si potrebbe offrire un nuovo servizio di assistenza, ecc.

Con il nostro Concorso ti invitiamo a uscire allo scoperto per proporre ai tuoi colleghi e a tutti noi la tua idea di sociale. Non è difficile: devi scrivere al massimo 2 facciate, senza preoccuparti troppo dell’Italiano (basta che sia comprensibile, ovviamente) e seguire lo schema che trovi qui.

 

torna alla newsletter