TestataNovembre15_ok

2016

Anche quest’anno i seminari dell’Istituto Cortivo saranno al centro della scena

Ci saranno novità e ritorni, “sequel” e “pilot” (per usare una terminologia da serie televisiva americana). Quello che è certo è che anche il prossimo anno l’offerta di seminari sarà ampia e diversificata, a coprire tutti gli ambiti formativi previsti nel nostro bouquet di specializzazioni.

Continueremo quindi ad articolare i seminari in tre macrocategorie:

  • seminari di crescita personale e professionale
  • seminari di formazione
  • seminari ludico-creativi

Alla prima categoria appartengono di diritto i seminari del corso di Counseling aperti agli allievi delle altre specializzazioni per favorire l’arricchimento personale e l’acquisizione di competenze trasversali, che possono essere poi messe in campo nel lavoro di assistenza alla persona: comunicazione, sistemica familiare e benessere personale come condizione essenziale del saper assistere sono i temi su cui verteranno gli incontri che, come sempre, si svolgeranno nella suggestiva e raccolta cornice di Monteortone, poco fuori Padova

 

 

 

 

I seminari di formazione sono invece legati direttamente all’apprendimento e alla professione dell’assistente alla persona e dell’operatore sociale. Ecco allora l’incontro dedicato all’acquisizione di un corretto metodo di studio e quello che affronta temi di particolare urgenza e concretezza legati al lavoro quotidiano: “Imparare a studiare” e “Assistere, accompagnare, aiutare” (giunto ormai alla quarta edizione) faranno quindi parte  integrante dell’offerta formativa del 2016.

Continueremo ad occuparci, e in maniera sempre più specifica e operativa, con il consueto, prezioso aiuto della Cooperativa Progetto Now, anche di imprenditoria e di libera professione nel campo dell’assistenza alla persona, perché siamo convinti che la maggior parte delle opportunità di lavoro passeranno sempre più spesso nei prossimi anni proprio dalla libera iniziativa di chi vuole essere davvero protagonista del sociale e per questo è disposto a mettersi in gioco in prima persona, con determinazione e tenacia, ma anche con competenza.

 

2016 Appr3Nella categoria, piuttosto ampia, dei seminari ludico-creativi rientrano incontri che, malgrado la definizione, consentono ai partecipanti di acquisire tecniche, nozioni e competenze importanti e utili per il lavoro di tutti i giorni. Troviamo in questo filone, infatti, i seminari organizzati in collaborazione con l’Associazione  Ottavo Giorno e dedicati alla danceability (per l’inclusione, attraverso la danza, di soggetti disabili) e alla giocoleria, che ritornano a grande richiesta, al pari degli eventi che affronteranno di nuovo il tema delle fiabe, della fantasia e della scrittura autobiografica e che si svolgeranno a Roma e Milano, con Monica Colosimo. Tutti seminari importanti, perché soltanto chi sa e vuole giocare seriamente e con passione è poi in grado di crescere costantemente nel suo lavoro e di migliorare la sua capacità di relazionarsi con gli altri.

Abbiamo parlato finora soprattutto di seminari ormai collaudati, ma non abbiamo ancora accennato al nuovo, nuovissimo evento dedicato al “contatto”.

Rimediamo subito…

torna alla newsletter