newsletter-marzo2014

REPAB di Synesis

repab-synesisAnche alcuni allievi Cortivo tra i primi iscritti.

Ne abbiamo parlato tanto in questi ultimi mesi e finalmente il Registro Europeo di Professionisti del Benessere e dell’Assistenza alla persona promosso da Synesis ha iniziato a popolarsi, a dimostrazione della concretezza dell’iniziativa e delle nuove opportunità di lavoro che si aprono nel mondo del privato sociale anche per tutti i nostri allievi. Alcuni di loro sono infatti tra i primi iscritti al Registro che accoglierà nei prossimi mesi molti altri professionisti. Ricordiamo che il REPAB vuole favorire l’incontro tra domanda e offerta di servizi di assistenza, dando visibilità ai professionisti che rispondono ai severi criteri qualità e competenza fissati da Synesis.Il Registro è una vetrina importante per tutti coloro che hanno seguito percorsi formativi adeguati e accreditati dalla nuova Associazione (e i corsi Cortivo sono tra questi) e che vogliono mettersi in gioco nel mondo del privato sociale, in un momento in cui gli spazi di lavoro nel pubblico si stanno restringendo per tutti. Chi è iscritto può essere infatti contattato direttamente dagli utenti, per esempio da una famiglia che cerca, magari per un certo periodo, un assistente per anziani, o per disabili.

Essere iscritti a Synesis e quindi al Repab significa, in poche parole, avere al proprio arco una freccia professionale in più. L’utente del servizio ha la garanzia di poter contare su un professionista qualificato, mentre il professionista, a sua volta, può fare affidamento sui servizi dell’Associazione, che lo promuove e ne attesta le competenze.

Gli accordi di partnership che Synesis sta stringendo con importanti realtà nazionali sono la premessa di un’ampliamento progressivo delle opportunità di lavoro non solo “a domicilio”, ma anche presso strutture e organizzazioni attive nel campo dell’assistenza e del benessere.

Per avere maggiori informazioni consulta il sito di Synesis e per conoscere le agevolazioni riservate ad allievi ed ex allievi Cortivo contattaci subito, telefonicamente o via mail.

 

 

torna alla newsletter