news giugno 2014 testata ok

La relazione che aiuta la cura e l’assistenza.

News_appr.ResocontoSem okStoria di un successo

Grande partecipazione al seminario “La relazione che aiuta la cura e l’assistenza”, organizzato dall’Istituto Cortivo venerdi 23 e sabato 24 maggio presso la sede di Villa Ottoboni: due intense giornate dedicate a temi particolarmente sentiti da chi opera nel mondo del sociale a cui hanno aderito numerosi allievi ed ex allievi dell’Istituto.

Il 23 maggio Gabriella Degrandi, psicoterapeuta e docente del Cortivo, ha condotto lo stage “Dalla comunicazione interpersonale alla Clowntherapy” durante il quale sono stati presi in considerazione vari argomenti come la comunicazione verbale e non verbale e gli strumenti pratici per un’efficace lettura e un’attenta analisi della relazione interpersonale. Il pomeriggio è stato riservato alla “terapia del sorriso” con laboratori gestiti da volontari “dott-clown” dell’Associazione Il Piccolo Principe di Mestre. Inutile dire che si è imparato molto ridendo, soprattutto attraverso l’esperienza diretta del valore relazionale e terapeutico del sorriso. Non si è tirato indietro neppure il fondatore del Cortivo Paolo Nalon, che ha divertito la platea rivelando inaspettate doti comiche…

Il 24 maggio ancora emozioni, sorprese e attività pratiche che hanno entusiasmato il pubblico. In cattedra Valentina Giuliani (ma per modo di dire perché è una professionista che sa condurre con una grazia tutt’altro che “professorale”) dell’Associazione Zerofrontiere, che ha proposto “Animalmente: la Pet Therapy per sviluppare empatia ed emotività”, ovvero un corso che insegna come sviluppare le proprie capacità empatiche ed emotive attraverso la relazione con il mondo animale. Interessante è stata l’esperienza teorico-pratica che ha visto protagoniste la deliziosa cagnetta Flora (simpaticissimo ed educatissimo carlino) e la sua padrona, Valentina Ferrari, educatrice cinofila, anch’essa, come la conduttrice, operatrice zoo-antropologica didattica.

 

torna alla newsletter