ev-counselor

Diplomati i nuovi Counselor dell’Istituto Cortivo

01Sabato 22 ottobre è stata una giornata importante per i 19 allievi counselor dell’Istituto Cortivo che hanno terminato il loro percorso di formazione.
L’esame finale e la cerimonia di consegna dei diplomi ha avuto luogo a Padova, presso Villa Ottoboni, sede dell’Istituto Cortivo. I futuri counselor hanno discusso la loro tesina finale davanti alla commissione, composta dal Dott. Enrico Miatto e dalla Dott.ssa Susanna Mazzocco. È stato un momento di grande emozione e gli argomenti trattati hanno riscorso l’interesse del pubblico presente in aula.

Alla cerimonia finale sono stati consegnati gli attestati. Un attestato importante che riconosce ai neo diplomati counselor una valutazione di profitto e competenze come counselor olistico ad orientamento sistemico relazionale.
Applausi, sorrisi e qualche lacrima di gioia per aver raggiunto un traguardo di realizzazione personale e professionale così importante, ottenuto con impegno, costanza e dedizione.

In questo percorso di durata triennale, gli allievi hanno partecipato a tutti i moduli in presenza presenti nel calendario scolastico: SISTEMICA FAMILIARE, RELAZIONI PROFESSIONALI E COMUNICAZIONE.

Un impegno costante è stato riconosciuto anche nello studio dei libri di testo forniti dall’Istituto Cortivo e durante il tirocinio.02
Durante il tirocinio, in questa esperienza osservativa e pratica l’allievo ha potuto mettere a frutto concretamente gli insegnamenti acquisiti in aula interfacciandosi direttamente con situazioni e persone.

Attilio Piazza, docente e ispiratore del corso di counseling ha accompagnato con professionalità gli allievi nel loro percorso di crescita personale e professionale.
Il gruppo di neo diplomati è ora pronto per portare nei luoghi di lavoro, sociali e personali la propria essenza e abilità professionale.
Auguriamo ai nostri diplomati counselor e a quelli che nei prossimi anni raggiungeranno questo importante traguardo: di saper immaginare e realizzare un futuro migliore per se stessi e per le generazioni a venire.