news counseling

Counselor, la professionalità è ricercata

In un periodo caratterizzato come questo da una crisi economica senza precedenti, fa piacere poter dare ogni tanto buone notizie. E siamo particolarmente lieti di segnalare in questo caso alcune ricerche di personale che, per quanto passate (le abbiamo trovato “dragando la rete”), o scadute, ci fanno però capire con chiarezza quali e quante siano le possibilità di lavoro per una professione in cui crediamo moltissimo: quella del counselor.

Il counselor è per definizione un consulente, un libero professionista. Le sue competenze trasversali gli permettono di operare in contesti diversi: aziendale, scolastico, familiare, creativo… Una riprova concreta ci arriva da tre bandi, reperibili in rete, che annunciano la selezione per titoli di alcune figure professionali tra cui un counselor.

Parliamo di due avvisi dell’ASL di Siracusa e di un’analoga ricerca dell’ASL di Alessandria.

L’ASL siciliana ha cercato un counselor per due progetti: il primo, “Unplugged”, rivolto alla popolazione giovanile scolastica per favorire la conoscenza dei rischi dell’abuso di sostanze e il miglioramento delle abilità personali (e in questo caso il Counselor si è occupato della formazione degli insegnanti che); il secondo, denominato “Strategie per implementare l’accesso al test per la ricerca degli anticorpi anti HIV nell’Azienda Sanitaria Provinciale di Siracusa”.

L’ASL di Alessandria, invece, ha cercato un Counselor per il progetto “Condividiamo con i papà… continua. Percorsi di sensibilizzazione alla condivisione delle responsabilità di cura familiari” presso le attività consultoriali dell’A.S.L. di Alessandria.

Tra i requisiti richiesti, in tutti i casi, la frequenza di un Corso Triennale di Counseling. Come il nostro, per esempio.

Davvero buone notizie.