Con Parole Tue: l’assistenza è premiata.

Consegnati in questi giorni i 3 iPad alle vincitrici del nostro concorso.
 
Con Parole Tue, il nostro concorso, è giunto alla sua naturale conclusione.
Per più di un anno allievi ed ex allievi Cortivo hanno potuto partecipare raccontando le loro più belle storie di assistenza, o esprimendo le loro preferenze. Tutto è avvenuto on line, con la massima semplicità e trasparenza. Ricordiamo che il concorso ha messo in palio 3 iPad, destinati ai primi tre classificati (li stiamo consegnando proprio in questi giorni), e 100 t-shirt esclusive, estratte a sorte tra tutti i votanti.

Oggi è arrivato il momento della proclamazione dei vincitori, anzi, delle vincitrici.

Al primo posto si è classificata Sabrina Mosconi, del Centro Didattico di Perugia, che ha raccontato la sua esperienza di tirocinio presso la casa famiglia “Il Piccolo Principe”, inframezzando la testimonianza con frasi tratte proprio dal libro di Saint-Exupery. Sabrina ha saputo descrivere con emozionata partecipazione i rapporti bellissimi e intensi instaurati con bambini di varie età all’interno di una struttura che ospita minori allontanati dalla famiglia di origine.

Laura Manna, del Centro Didattico di Milano, si è classificata al secondo posto, con un’altra testimonianza legata al tirocinio. Lei, madre di quattro bambini, ha saputo convincere le responsabili del micronido che l’ha accolta delle sue qualità umane e professionali. Così ha potuto coronare finalmente il suo sogno di lavorare con i piccoli.

Terza classificata, Mara Pugliese, del Centro Didattico di Cosenza. Anche lei ha raccontato con passione le sue esperienze con i bambini di una casa famiglia che continua a frequentare anche dopo la fine del tirocinio. Esperienze complesse e coinvolgenti, fatte a volta di fatica, ma sempre ripagate dall’affetto e dalla riconoscenza dei piccoli ospiti.

da sinistra a destra le vincitrici: Sabrina Mosconi, Laura Manna, Mara Pugliese.

La classifica finale del concorso e tutti i racconti sono ancora disponibili all’interno dell’area allievi del nostro sito. Stiamo inoltre studiando il modo migliore per rendere visibili a tutti le storie inviate dai partecipanti.
E, dato il successo dell’iniziativa, stiamo anche pensando a come darle un seguito.

Con Parole Tue numero n.2? Non lo sappiamo ancora. Stay tuned!