L’attestato del Cortivo è riconosciuto come titolo valido?

L’attestato di profitto rilasciato dall’Istituto Cortivo è di natura privata.

È quindi “spendibile” – e apprezzato – nel mondo del cosiddetto “privato sociale”: un settore in costante crescita, dove le occasioni di lavoro, per chi è capace e preparato, non mancano.

Il nostro attestato non è invece valido per l’ammissione ai concorsi per incarichi presso strutture pubbliche.

C’è da dire anche che nell’ambito dell’assistenza privata si può parlare di “riconoscimento” soltanto in senso lato, perché contano soprattutto altre cose: il curriculum, l’esperienza diretta, le capacità professionali (che non sono certo garantite in sé dal classico “pezzo di carta”).

L’attestato che rilasciamo testimonia proprio questo: che l’allievo ha seguito un percorso formativo completo, fatto di lezioni ed esami teorico-pratici e suggellato da 300 ore di tirocinio pratico sul campo, e che quindi ha maturato un livello di competenza e professionalità adeguato alle richieste del mondo del lavoro.