INTERVISTA A LIBERATA BENINCASA

Ho incontrato l’Istituto Cortivo nel 2003 attraverso le pagine di una delle riviste che mi piace sfogliare. Ho inviato il coupon e prima mi è arrivato per posta del materiale informativo, poi è venuto a casa mia un ragazzo che mi ha spiegato tutto nei dettagli. Mi sono iscritta ed è stata una scelta che si è rivelata vincente. Io ero già diplomata dal 1998 come Assistente Professionale per l’Infanzia, ma non ero riuscita a trovare occupazione. Un po’ perché nel frattempo mi ero sposata e avevo avuto due bambini, un po’ perché non mi ritrovavo tanto nel fare domande e domandine, concorsi, ecc. Con l’Istituto Cortivo, invece…

Inizia così l’intervista con Liberata Benincasa, residente in un paese a circa dieci chilometri da Cosenza. Che così prosegue:

Con l’Istituto Cortivo è stato tutto più facile. Intanto la comodità della frequenza non obbligatoria a parte il sabato, che mi andava benissimo in quanto per una giornata potevo tranquillamente lasciare i figli a mia mamma. Mi è piaciuta molto anche l’atmosfera, positiva e collaborativa, con gli insegnanti sempre disponibili a fornire aiuti e chiarimenti. Così ho conseguito ben tre attestati OSA, per gli anziani nel settembre del 2005, per i disabili nel febbraio 2006 e per l’infanzia nel seguente mese di maggio. Ma la cosa più bella è stata che ho trovato facilmente un impiego. Dallo scorso gennaio, infatti, lavoro nella clinica privata per anziani Villa Bianca di Aprigliano, vicino a dove abito. Qui avevo svolto il tirocinio necessario per specializzarmi nell’assistenza alla terza età e mi è bastato chiedere al Direttore di essere inserita in organico per ottenere il posto. Così funziona con l’Istituto Cortivo, tutto è più pratico e le prospettive sono più concrete, a portata di mano.

Tutto bene, allora…

Sì, mi piace il lavoro che faccio. Mi sono affezionata ai vecchietti. Sono quasi tutti soli, senza parenti e hanno bisogno di molte cure e di amore. Li aiutiamo a mangiare, a passeggiare, a mantenere l’igiene. Con loro è bello anche parlare, ognuno ha una sua storia, si può imparare molto sulla vita dalle loro esperienze. Però…

Però?

Ho un sogno. Mi piacerebbe tanto aprire un asilo nido. L’esperienza non mi manca davvero. Ho fatto tre anni di tirocinio quando studiavo come Assistente all’Infanzia, poi le 300 ore con l’Istituto Cortivo e poi ho due bambini… Nella zona circostante non ci sono asili nido, il più vicino è a circa dieci chilometri di distanza. Per questo il prossimo fine settimana vengo a Padova, c’è il Corso Impresa Sociale Cortivo Planet. Ho deciso di esserci perché spero di trovare tutte le risposte ai miei dubbi: come si fa ad aprire un’impresa, chi bisogna contattare, dove reperire i finanziamenti, ecc.