Intervista a Valentina Mindru Lacramioara

news Cortivo 2014_06_12

È nata in Romania Valentina Mindru Lacramioara, ma il suo italiano è così perfetto che è impossibile accorgersene… Laureata in Lingue e Geografia in Romania, suo Paese di origine, oggi vive a Saonara, in provincia di Padova.

“Ho scelto di venire qui per amore. Nei progetti di mio marito c’era l’Italia e così, nel 2003, ci siamo trasferiti. Da allora ho svolto diversi lavori come colf e baby sitter. All’Istituto Cortivo mi sono iscritta alla fine del 2010, dopo la nascita del mio bambino”.

Quali sono state le motivazioni?

“Negli anni precedenti avevo avuto la fortuna di lavorare come baby sitter in una splendida famiglia. È stato allora che ho capito quanto mi piaceva stare con i bambini: era un lavoro che mi dava molte soddisfazioni e che ha risvegliato in me anche il desiderio di maternità. Dopo la nascita del mio Matei ho cominciato a guardarmi in giro, ad esplorare internet in cerca di opportunità. Ho trovato la proposta dell’Istituto Cortivo e mi sono iscritta”.

Contenta della scelta?

“Si adattava ai miei impegni di mamma. Anche se, dico la verità, mi sarebbe piaciuto tantissimo seguire personalmente le lezioni: ascoltare dal vivo i docenti è tutta un’altra cosa… Ho potuto farlo per alcune materie ed è stata un’esperienza molto interessante”.

È stato importante anche il tirocinio?

“Fondamentale, sono stata accolta dall’Isola dei Tesori, una struttura per l’infanzia non lontana da dove abito. È stato in quell’occasione che ho potuto verificare le mie capacità di Operatrice Socio Assistenziale. È andata bene, anzi benissimo…”.

Raccontaci.

“Ho terminato il tirocinio nel febbraio del 2013 e, nell’ottobre dello stesso anno, la responsabile della struttura mi ha chiesto se potevo dare una mano alcuni pomeriggi alla settimana nei momenti della merenda e del cambio pannolini. Ho accettato volentieri, ma non è finita lì”.

Cioè?

“Dal primo marzo sostituisco tutti i giorni una collega impegnata in una formazione. Il lavoro a tempo pieno durerà quattro mesi. Dopo, probabilmente, riprenderò con la collaborazione pomeridiana”.

Il tuo desiderio?

“Trovare un lavoro stabile. Mi andrebbe benissimo anche un part-time. Ho scritto a varie strutture e la responsabile dell’Isola dei Tesori non ha esitato a stendere una lettera di referenze da allegare al mio curriculum. Vedremo cosa succederà nel futuro. In ogni caso, dopo il corso con l’Istituto Cortivo, sento di avere le competenze giuste per trovare un’occupazione più qualificata e all’altezza dei miei progetti di vita”.