INTERVISTA A ELEONORA LUISE

Giovanissima, 21 anni appena, Eleonora Luise di Pontevigodarzere in provincia di Padova sta già lavorando da due anni in un asilo nido privato. A breve terminerà anche il suo percorso formativo con l’Istituto Cortivo per diventare Operatrice Socio Assistenziale nell’ambito dell’infanzia.

"Ho frequentato il liceo psicopedagogico a indirizzo Scienze Sociali e, ancora prima di diplomarmi, mi sono guardata in giro e ho spedito il mio curriculum. Era talmente grande il desiderio di autonomia economica che l’idea di iscrivermi all’università mi sembrava solo una perdita di tempo. I fatti mi hanno dato ragione: a pochi mesi dal diploma già lavoravo in un asilo nido, con un contratto di sei mesi. Una volta scaduto, ho subito trovato occupazione in un’altra struttura privata del mio paese. Sono stata fortunata…".

Più che fortunata, determinata! Cosa ti ha portato a iscriverti poi all’Istituto Cortivo?

"Volevo una formazione specifica nell’area dell’infanzia, desideravo acquisire competenze più approfondite e quindi due erano le possibilità: iscrivermi all’università, dove però è richiesto l’obbligo della frequenza, oppure scegliere una strada alternativa. La proposta dell’Istituto Cortivo mi è sembrata perfetta: potevo integrare la formazione e al tempo stesso continuare a lavorare. Questo è un lavoro che oltre alla teoria richiede soprattutto tanta pratica. Solo stando a contatto tutti i giorni con i bambini è possibile capire se si è in grado di lavorare in questo campo…".

Hai recentemente frequentato anche il Seminario di Impresa Sociale: hai qualche progetto in mente?

"Sì, assieme alla titolare, con cui si è creato un rapporto di grande amicizia, vorrei aprire un asilo più grande e più moderno, capace di accogliere sino a 20 bambini dai 12 mesi ai 3 anni. È per questo che mi sono iscritta al seminario".

Quali sono state le tue impressioni?

"È stata un’esperienza bella e intensa, soprattutto stimolante. Non solo ho raccolto molte informazioni utili, ma ho potuto anche parlare con persone qualificate del mio progetto trovando anche molte conferme sulla sua possibilità di realizzazione. Sono anche interessata ad acquisire il marchio Cortivo Baby Planet, mi piace il progetto educativo che rappresenta, per me significa offrire una garanzia in più ai genitori e per l’Istituto è un modo ulteriore per farsi conoscere e apprezzare sul campo".

Sembri energica e pragmatica, hai lo spirito giusto per giungere dritta alla meta…

"Sono una persona che pensa positivo e che ama il suo lavoro. Ho sempre avuto molto senso dell’iniziativa. Già da ragazzina mi davo da fare come baby sitter, animatrice nei grest parrocchiali, aiutavo nei compiti i ragazzini delle medie e delle elementari… Sono propositiva, con un grande senso d’indipendenza, non posso farci nulla, è il mio modo di essere… ".

Un bel modo di essere, ci viene da dire: è bello conoscere giovani donne sicure di sé, proiettate nel futuro, capaci di operare le scelte giuste per la propria realizzazione.