img-default

Piano Studi

Il corso non richiede obbligo di frequenza e può iniziare in ogni periodo dell’anno. Il piano di studio è articolato in una parte generale e in una monografica: la prima comprende le materie di base, la seconda argomenti legati direttamente alla professione di animatore.

 

Parte generale

Materie obbligatorie

Area psicologica e sociale

  • Elementi di Psicologia
  • Elementi di Psicopedagogia
  • Elementi di Sociologia

 Area socio culturale, istituzionale e legislativa

  • Nozioni di Legislazione Sociale e Sanitaria

Area igienico-sanitaria e tecnico-operativa

  • Economia domestica
  • Alimentazione, cucina e dieta
  • Elementi di Anatomia e Fisiologia
  • Elementi di Patologia e Farmacologia
  • Elementi di Pronto Soccorso e Igiene

Materie opzionali (almeno due a scelta)

Area socio culturale, istituzionale e legislativa

  • Comunicazione e Marketing sociale
  • Privacy delle categorie deboli
  • Lingua italiana e linguaggio amministrativo

Materie facoltative

 Cultura generale

  • Elementi di Storia della Letteratura italiana
  • Elementi di Storia

 

Parte monografica

Materie specifiche

  • L’Animatore
  • Creatività e tecniche di animazione
  • Strategie di gestione del gruppo
  • L’Animatore nel contesto turistico
  • Animatore e scenari operativi